Premier League, classifica assistman dopo la 25ª giornata

È un’arte di pochi, di chi possiede quell’intrinseca propensione per servire il compagno. In un istante, in uno sguardo che precede un  passaggio capace di diventare sentenza.

Fa parte del bagaglio calcistico di quei giocatori che abbinano tempismo a tecnica. Di quei calciatori che, a discapito di gloria e record, si affidano all’altruismo.

O meglio, all’assist.

In quello che da molti è considerato il campionato più competitivo d’Europa, la Premier League inglese, quali sono i migliori assistman sino alla 25 giornata?

A comandare questa speciale classifica è il Liverpool: tre giocatori reds occupano addirittura l’intero podio. Insomma un dominio assoluto da parte degli uomini di Jurgen Klopp, anche se, in quinta posizione, troviamo un centrocampista che, se dovessimo parlare di media assist, occuperebbe certamente la prima posizione.

Un mediano con il numero 6 sulle spalle passato anche per l’Italia (e chissà se a giugno non ci tornerà…), capace di siglare ben 7 assist decisivi in sole 11 presenze.

Sapete di chi si tratta? Intanto scopriamo le prime dieci posizioni…

 

La Top 10 (dati sito ufficiale Premier League)

10) Joao Cancelo (Manchester City): 5 assist in 23 partite

9) Bruno Fernandes (Manchester United): 5 assist in 23 partite

8) Michail Antonio (West Ham): 6 assist in 24 partite

7) Mason Mount (Chelsea): 6 assist in 21 partite

6) Gabriel Jesus (Manchester City): 7 assist in 19 partite

5) Paul Pogba (Manchester United): 7 assist in 11 partite

4) Jarrod Bowen (West Ham): 8 assist in 25 partite

3) Andrew Robertson (Liverpool): 8 assist in 18 partite

2) Mohamed Salah (Liverpool): 9 assist in 22 partite

1) Trent Alexander-Arnold (Liverpool): 10 assist in 22 partite

 

Sì, al quinto posto, con una media di 0,63 assist a partita, c’è proprio l’ex Juventus Paul Pogba. Nonostante l’ennesimo infortunio, infatti, i numeri del francese rimangono impressionanti, a conferma di come la sua assenza nel centrocampo dei Red Devils abbia pesato molto sulle sorti del club in questi ultimi mesi.

Difficile non elogiare anche il solito Mohamed Salah che, quest’anno più che mai, sta dimostrando di avere pochi rivali del suo livello in circolazione (è anche il capocannoniere della Premier con 16 gol in 22 partite). Sorprende in negativo, invece, l’assenza di uno dei centrocampisti più forti del panorama europeo: Kevin De Bruyne.

Si contano, infatti, soli 2 assist del “mago di Gent” sino ad oggi (al contempo, però, ha alzato la sua media gol rispetto la scorsa stagione). Considerando le sue qualità, vederlo scalare nei mesi questa speciale classifica non sorprenderebbe.

Una nota di riguardo va sicuramente anche all’esterno ex Hull City Jarrod Bowen, autore, sino a questo momento, di una stagione da incorniciare con la maglia del West Ham (8 anche i suoi gol fino ad ora in campionato: eguagliato il bottino dello scorso anno).

A comandare la classifica, però, (assieme a Momo Salah) ci sono i due meravigliosi terzini del Liverpool, probabilmente i migliori al mondo per livello, quantità, qualità e numeri: lo scozzese Andrew Robertson e l’inglese Trent Alexander-Arnold, prodotto dell’Academy dei reds.

Avere due terzini così, significa già partire con tanti assist in più.

 

Lascia un commento